Gli audit sono delle attività atte a misurare la conformità di determinati sistemi, processi, prodotti a determinate caratteristiche richieste e a verificarne l’applicazione. Vengono definiti anche come “verifiche ispettive”. Gli audit di seconda parte sono delle verifiche eseguite da (potenziali o effettivi) partner dell’organizzazione richiedente l’audit (ad esempio un audit richiesto da un’impresa ad un suo fornitore). Le aziende, per eseguire gli audit ai fornitori, oltre che personale interno, possono appoggiarsi esternamente al proprio consulente per questo tipo di attività. L’ Auditing di Seconda Parte permette di monitorare e verificare il sistema qualità dei propri fornitori/produttori.

Nel caso di un audit con obiettivo di confermare che il sistema di gestione sia conforme con i requisiti della UNI EN ISO 22716:2008, verranno verificati gli aspetti inerenti: PERSONALE, LOCALI, APPARECCHIATURA, MATERIE PRIME E MATERIALI DI IMBALLAGGIO, PRODUZIONE, PRODOTTI FINITI, LABORATORIO DI CONTROLLO DELLA QUALITÀ, TRATTAMENTO DEL PRODOTTO CHE NON RIENTRA NELLE SPECIFICHE, RIFIUTI, SUBAPPALTO, DEVIAZIONI, RECLAMI E RITIRI, CONTROLLO DELLE MODIFICHE, AUDIT INTERNO, DOCUMENTAZIONE.

Nel caso di un audit con obiettivo di confermare che il sistema di gestione sia conforme con i requisiti della UNI EN ISO 9001:2015 verranno verificati gli aspetti inerenti: CONTESTO DELL’ORGANIZZAZIONE (comprendere l’organizzazione e il suo contesto, comprendere le esigenze e le aspettative delle parti interessate, determinare il campo di applicazione del sistema di gestione per la qualità, sistema di gestione per la qualità e relativi processi); LEADERSHIP (leadership e impegno, politica, ruoli, responsabilità e autorità nell’organizzazione); PIANIFICAZIONE (azioni per affrontare rischi e opportunità, obiettivi per la qualità e pianificazione per il loro raggiungimento, pianificazione delle modifiche); SUPPORTO (risorse, competenza, consapevolezza, comunicazione, informazioni documentate); ATTIVITA’ OPERATIVE (pianificazione e controllo operativi, requisiti per i prodotti e i servizi, progettazione e sviluppo di prodotti e servizi, controllo dei processi, prodotti e servizi forniti dall’esterno, produzione e erogazione dei servizi, rilascio di prodotti e servizi, controllo degli output non conformi); VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI (monitoraggio, misurazione, analisi e valutazione, audit interno, riesame di direzione); MIGLIORAMENTO (generalità, non conformità e azioni correttive, miglioramento continuo).

La Cosmetic Assist può supportavi negli Auditing di seconda parte