Nel gergo comune della produzione, con il termine start-up si intendono tutte quelle attività di produzione preliminari in piccola scala di un prototipo. Si identifica invece scale-up (scaling) l’insieme di tutte quelle attività di produzione che hanno come obiettivo finale la trasformazione di un prototipo in una macchina/impianto per renderlo idoneo alla produzione in serie.

L’industrializzazione è sempre una parte delicata della produzione, in cui esperienza e metodica sono alla base nella buona riuscita di un progetto.

L’esperienza permette di individuare criticità e/o difficoltà nella fase preliminare del progetto, mentre la metodica attraverso uno scaling-up modulare, permette di ottimizzare l’efficienza e la resa.

Durante l’industrializzazione, bisogna saper garantire diverse caratteristiche, quali la producibilità del progetto; l’ottimizzazione del processo produttivo in modo da renderlo affidabile e veloce anche con l’ausilio di particolari attrezzature; l’ampia conoscenza tecnica, consapevolezza dell’area aziendale e del prodotto; particolare attenzione ai costi sia del prodotto che agli investimenti per produrlo calcolandone il ritorno economico; costante impegno nella standardizzazione del prodotto; alta sensibilità sull’importanza del rispetto dei tempi pianificati, rispetto dei target fissati per i diversi aspetti; coordinazione tra i reparti R&D e produzione.

La Cosmetic Assist può supportarvi nella produzione e nei diversi processi di industrializzazione (start-up vs scale-up).